venerdì 29 luglio 2011

Proesia Baldanzosa

Solliloqui vaniloquenti
di caprimulghi capziosi
s'insinuano sibilanti
nel silenzioso imbrunire
mentre capri fisiocratici
brucano voraci
petali
sconditi
e scappo che ciò l'apino in doppia fila


Nessun commento: