domenica 6 novembre 2011

Proesia Novembrina

Gocce di pioggia cadevano
sì come lacrime
tristi sul tuo volto
e bagnavano
e allagavano
e maledetto l'ombrello
che si rompe
sol all'uso


Nessun commento: